Il nuovo che avanza

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in vignette. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Il nuovo che avanza

  1. Walter ha detto:

    Boh? L’ unica cosa buona che passa per la testa è quella di riscrivere il mondo. Ricominciando da qui? E perchè no!? Una storia che si intitola: – La vita è un gioco –
    E giochiamo senza farci male a vicenda.
    Riscriviamo per gioco il mondo. Riscriviamola a più mani, anzi a miliardi di mani.
    Con una parola alla fine…PACE.

  2. irisilvi ha detto:

    WALTER!!!!!io ci sto,se dobbiamo giocare a sto punto giochiamo duro,per il nostro bene!

  3. Walter ha detto:

    Forse è meglio che lo scrivono e disegnano i bambini.
    Noi, che abbiamo fallito, dovremmo insegnargli solo a farlo. Il nostro dramma è tutto qui: tanto loro il mondo lo riempirebbero di moltissimi colori e avrebbero per Tribunale solo una lavagna dove scrivere buoni e cattivi, anzi…monelli.

  4. irisilvi ha detto:

    Si, Walter hai ragione da vendere! Noi abbiamo fallito ! Negli intenti e nelle idee…anzi abbiamo esportato il nostro senso di fallimento ai giovani in veste di incapacita’ e inadeguatezza.I ragazzi ,secondo me ,hanno assorbito tutta la nostra inefficenza in termini sia culturali che sociali.Non siamo riusciti ad attuare un ricambio generazionale adeguato ai tempi,ci siamo cullati nel nostro malessere quotidiano,ascoltando i Doors, senza avere prospettive per loro,il futuro.Li abbiamo ammansiti con il luccuchio di strani valori materiali, senza dar loro la possibilita’ di osare.Solo l’errore abbiamo trasmesso,sbagli capitali con possibilita’ di perdono eterno.Per questo saremmo dannati.Per le nostre dabbeanaggini senza ritorno.Forse i bimbi potranno riscattare i nonni ,forse…e nessuno escluso nemmeno io che figli non ne ho.

  5. Walter ha detto:

    E’ vero pure, che è stato lasciato in eredità ciò che è stato ereditato.
    Non vuole essere una giustificazione, o un alibi.
    Ma se tanto mi da tanto, se continua così, l’ unico colore che resterà in uso è il rosso sangue.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...