Come dimenticare domani

Domani? Niente piu’ che un giorno qualunque  da dimenticare.Come un mal di pancia improvviso,come un botto in piena notte,un temporale in un giorno splendente di sole,un amico che non ti cerca , un sorriso a denti stretti ,l’auto che non parte,una smagliatura sulla calza,il sale sul caffè,le ferie rimandate,una multa per divieto di sosta,l’ultima sigaretta,un uomo che non ti interessa,la lavastoviglie rotta,la telefonata della vicina,la gelosia che attanaglia,un libro non letto,un numero mai avuto,un domani non festeggiato.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in I dolori del giovane Werther, Ricordi, Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...