Io voto SI

La lettera di Adriano Celentano a Il Fatto Quotidiano.

Caro direttore, ma soprattutto cari STUDENTI, comunisti, fascisti, leghisti e operai costretti a lavorare nell’insicurezza. Come avrete letto su tutte le prime pagine dei giornali, il governo non demorde. Continua, sfidando l’intelligenza anche di chi lo ha votato, nella sua DEMONIACA voglia di avvelenare gli italiani. Gli unici che, fino a prova contraria, hanno saputo distinguersi da tutti gli altri popoli IMBECILLI per aver avuto, già 24 anni fa, la saggia intuizione di dire NO alla bevanda radioattiva che, in nome di quel “benessere” tanto sbandierato da Berlusconi, ti uccide in cambio di un voto contro la VITA.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Absolute beginner, epifania, Futuro, Italia mia. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Io voto SI

  1. Uranio indigente ha detto:

    Io pure voto SI. Ma sinceramente non si riesce a capire: perchè votare qualcosa che è già stato deciso? Quindi se vincono i NO o l’ astensionismo, ci si ritrova con un bel centralone nucleare alla fermata del tram.
    Se vincono i SI, è probabile che tra un mese riproporranno lo stesso referendum, mese per mese, finchè gli elettori si stancheranno e non andranno più a votare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...