Buen retiro

Me ne vado per pochi,pochissimi giorni .Non resisto.Quando sento il richiamo devo partire.Lassu’ ,tra le mie adorate montagne, ritrovo me stessa.Passo dopo passo,con il naso verso l’infinito e le gambe ben piantate per terra,ascolto i suggerimenti che la natura mi regala…..

Ora,piu’ che mai ,ne sento il bisogno.Devo andare …..

Ognuno sta solo sul cuor della terra

trafitto da un raggio di sole

ed è subito sera (S. Quasimodo)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Italia mia, Mondo, Poesia, Ricordi. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Buen retiro

  1. Alexandros ha detto:

    Ritorno in montagna

    Non ritornero’ piu’ accanto a te
    perche’ tu non oda il fiume
    che scorre dentro il mio petto.
    Se vedi il sole farti un cenno d’ assenso
    o Espero interrogarti,
    poni le ginestre tra I tuoi capelli
    le mandorle in grembo
    ed esci sui monti come una piccola sposa.

    Esci sui monti come una piccola sposa,
    e se ti interrogano i cervi,
    se ti interrogano gli uccelli,
    di’ loro, usciro’ con la luna
    in compagnia di tre angeli.
    Due garofani alle orecchie,
    mia madre e il mio cavallo
    Gesu Cristo e sette fanciulli.

    [Poesia di Nikiforos Vretakos, 1912-1991.
    Traduzione: Francesco Maspero]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...